Condizioni generali di servizio

Informazioni generali

Il contratto di e-commerce è un contratto telematico avente ad oggetto l’acquisto e l’erogazione di servizi. Può essere stipulato tra due professionisti “business to business (B2B)” o tra un professionista ed un consumatore “business to consumer (B2C)”. La sua conclusione avviene per via elettronica, generalmente attraverso il meccanismo del “point&click”, ovvero il puntamento e la pressione con il mouse del tasto virtuale in segno di presa visione ed accettazione della proposta contrattuale.

La disciplina applicabile al commercio elettronico è ricompresa principalmente all’interno del D.lgs. 206/2005 (“Codice del consumo”), del D.lgs. 70/2003 e del codice civile, i quali disciplinano una serie di importanti aspetti legali, tra cui gli obblighi informativi a cui è tenuto il fornitore nei confronti del consumatore (si pensi al diritto di recesso), gli obblighi informativi precontrattuali, i regimi di responsabilità, le garanzie.

Quando si utilizza il contratto di e-commerce per l’acquisto di servizi?

Si utilizza nell’ambito di una vendita online di servizi. È fortemente consigliato regolamentare le condizioni di vendita ed erogazione dei propri servizi per evitare rischi legati all’incertezza della disciplina applicabile al rapporto tra le parti.

Cosa contiene?

Contiene tutta una serie di informazioni che il fornitore è obbligato a comunicare agli utenti che acquistano sul sito, tra cui l’esercizio del diritto di recesso, le modalità di erogazione dei servizi, le informazioni precontrattuali.

 

Prezzo: 49.00€

Clicca qui per iniziare a generare il tuo contratto
Hai un dubbio o vuoi richiedere una consulenza?